Dan Martin - 84° Giro della Toscana

martin01Il 24enne Dan Martin (teamGarmin-Cervelo) si è aggiudicato l'84° Giro di Toscana, battendo in volata un gruppetto di fuggitivi. L'irlandese, sultraguardo di Arezzo (la corsa, 196 km, era partita da Sesto Fiorentino in onore dei 90 anni di Alfredo Martini), ha preceduto Mauro Santambrogio, il colombiano Miguel Rubiano Chavez ed Emanuele Sella. Quaranta la media oraria per quasicinque ore di gara. La corsa si è decisa negli ultimi chilometri, soprattutto sull'ultimo strappo di Stoppe D'Arca (con una pendenza di circail 20%), al termine del quale si sono staccati in sei, poi rimasti quattro. Ma al di là del successo di Martin, questa edizione del Giro della Toscana sarà ricordato per il ritorno alle corse di Daniele Colli (Geox-Tmc), dopo che nei mesi scorsi aveva rischiato di perdere la gamba sinistra per un tumore al ginocchio: "Sono molto felice per questa giornata, è stato come tornare a quando avevo 7 anni e feci la mia prima corsa. Prima del via l'organizzazione mi ha consegnato anche una targa per celebrare il mio ritorno alle corse, poi in gruppo ho avuto molta solidarietà e tanti complimenti. Ora voglio tornare competitivo". Colli è rimasto in gara per 120 km. "Io alla fine, rispetto a tanti altri, sono stato fortunato. Sono tornato a correre, quando credevo solo qualche mese fa di non potercela fare più. Vorrei che la mia storia possa essere di aiuto a quanti soffrono e sono avviliti e auguro a tutti loro di potercela fare come è capitato a me. La vita non vale alcun successo in qualsiasi gara". Fonte: ANSA